L'uomo dietro la Cresta risponde a tutti

L'uomo dietro la Cresta risponde a tuttiL'uomo dietro la Cresta risponde a tutti

"Benvenuti nelle sessioni di domande e risposte di Always Good Times di Elan con i nostri atleti. Questa è una serie in tre parti in cui abbiamo chiesto ai nostri fan di dirci che domande avevano per i nostri atleti. Ogni atleta si è impegnato a rispondere da casa a ogni domanda durante la sua bassa stagione. Ecco la seconda puntata con Glen. Divertiti! "

Abbiamo incontrato il leggendario Glen Plake al telefono da casa sua in Nevada tra una gita in campeggio e alcuni lavori in garage. Ha risposto a un mix di domande che hanno abbracciato l’arco della sua meravigliosa carriera. Inoltre, impariamo a conoscere Glen un po’ di più al di fuori dello sci. Divertiti e come dice sempre, , “Ski ya soon!”

Vorrei sapere se Glen Plake ha ancora per emozionare la maglietta dell'intervista televisiva su License!

Non credo, ma potrei. Ho messo da parte alcune magliette perché un giorno realizzerò delle trapunte con vecchie magliette significative, ma non ricordo di aver salvato quella, potrei averla buttata via.

C'è mai stato un momento in cui lo sci NON è stato una forza trainante nella tua vita / carriera?

Spesso, in realtà. Tutto il tempo. Mi piace separare lo sci da altre attività non legate alla montagna come lavorare in negozio.

Nel corso degli anni, il tuo atteggiamento nei confronti delle linee estreme è cambiato? O il pazzo assassino continua a esistere?

No, se ci sono le condizioni, sono emozionato come sempre!

Amo sciare grandi linee estreme, le grandi discese classiche.

Sono un po 'vecchio stile, non le cerco sempre in condizioni di polvere come tutti gli altri, mi piacciono le condizioni di neve più rovinate (come sciarle con neve trasformata)

@steiner_tom: Visiterai di nuovo le Alpi di Kitz il prossimo inverno?

Bella domanda, prima di tutto- è stato fantastico sciare con te Tom e molto bello conoscerti! Belle giornate sciare con te! Non vedo l'ora di tornare e sciare anche le altre aree di Kitzbühel quando ne avrò la possibilità.

Glen, hai bisogno di stile per le tue esplorazioni notturne, ti consiglio il Pink One:

 Non riesco a immaginare una notte migliore in montagna di una notte trascorsa sotto una tenda samaya e il giorno successivo in cui la trasporto. Sono le tende più leggere del mondo!

Qual è la tua prossima avventura?

Voglio tornare al passato, fare un'altra sessione con le guide nepalesi.

Dove vuoi fare il tuo prossimo DHT?

Probabilmente sulle nostre montagne, come le aree sciistiche perdute del Colorado occidentale, dello Utah meridionale, del Montana orientale e spuntando dal panhandle dell'Idaho, che è una zona che ho frequentato casualmente ma non l'ho sperimentato in stile Down Home Tour .

Molte persone preferiscono sciare a ovest. Che ne dici di sciare all’ Est, ti ispira?

Est e nel Mid-West - non c'è conformazione geografica particolare all’est e quindi penso che tu stia sciando lì solo per goderti l'atto di sciare e le performance dei tuoi sci sulla neve- invece di misurarti con le grandi montagne dell'ovest. All’est, le persone sciano semplicemente per la passione di sciare, il che mi ispira di più.

Glen Plake, L'uomo dietro la Cresta risponde a tuttiGlen Plake, L'uomo dietro la Cresta risponde a tutti

Tra tutti i film in cui hai partecipato, qual è stato il più divertente da girare?

Probabilmente il dottor Strange Glove: bastava impostare tutte le scene ed essere divertenti ...

...o.....

Fenicottero maltese: così innocente e strano.

Mi manca quella creatività, inventare idee stupide e renderle realtà come quella che facevamo nei vecchi film. Filmare  i sacchi a pelo e l'animazione che strisciano nel deserto non è un  normale film di sci ma davvero divertente da girare

Qual è stato  il più grande spavento  che tu abbia mai avuto sugli sci?

Ci sono stati molti piccoli spaventi come perdere una lamina o tutti i momenti "E se fosse successo " in cui hai semplicemente perso l'appoggio, ma sei tiuscito a recuperare, quelli sono spaventi perché ti rendi conto di cosa sarebbe potuto succedere.

Ma sono stato anche coinvolto in momenti molto spaventosi come essere travolto da una valanga durante la discesa: è veramente spaventoso.

Quando hai cominciato a farti la Cresta?

A 17 anni

Se dovessi condividere una corsa in seggiovia con chiunque nel mondo - vivo o morto, sciatore o no – con chi sceglieresti di siederti?

Rémy Lécluse e Greg Costa - è una seggiovia tripla.

Stai facendo una gita sugli sci, ma non sai dove stai andando o com'è la neve, qual è l'unico paio di sci che portieresti con te?

Solo gli Elan Ripstick 106. Funzionano ovunque di sicuro.

Qual è il tuo hobby o sport preferito oltre allo sci?

Qualunque cosa, benzina o gravità sono le mie due attrazioni. Il mio hobby preferito è la meccanica, le chiavi a brugola. Per quanto riguarda lo sport, sono un grande sciatore d'acqua e qualsiasi cosa sia alimentato a benzina.

Quando è stata l'ultima volta che hai sciato con Mike Hattrup e Scot Schmidt contemporaneamente?

Lo scorso aprile a Squaw Valley, siamo usciti tutti e abbiamo sciato insieme e ci siamo divertiti moltissimo - è stato fantastico! Siamo sani e capaci, contrariamente a quanto la gente potrebbe pensare a causa delle nostre carriere che durano da 30 anni.