Elan sulla sostenibilità in parole e atti

La campagna di comunicazione "Missione: dal ghiacciaio del Triglav a Pechino", organizzata congiuntamente dall'Unione Pivovarna Laško, dal Comitato olimpico sloveno, da Elan e da oltre 15 altri partner, si è conclusa venerdì 18 febbraio, con il ritorno onorevole dell'acqua glaciale alla suo luogo di origine sotto il Triglav. Mojstrana, culla dello sci alpino sloveno e villaggio che ha avuto un ruolo importante nella storia del marchio e dell'azienda Elan, ora esporrà un TOLI fuso come elemento museale.

Come parte della partnership del progetto, Elan ha realizzato un paio speciale di sci Voyager come inizio di comunicazione sulle misure di sostenibilità dell'azienda con lo slogan "Probabilmente gli sci più ecologici mai realizzati".

Gli "sci verdi" hanno aggiunto un tocco  di azione alla missione: Ciril  ha sciato sull tetto di una centrale elettrica a Copenaghen e ha filmato una simbolica discesa lungo la pista olimpica di Lillehammer con la squadra. Al ritorno del loro viaggio, la coppia verde di Elan Voyagers sarà esposta al Museo dello sci alpino Elan a Begunje.

Per Elan la sostenibilità è più di una linea guida strategica. È una filosofia aziendale che dal 1945 è integrata nello sviluppo dell'azienda. La ricca storia dell'azienda nello sviluppo e nella produzione di sci si basa sull'innovazione continua e l'azienda lavora ad ogni nuova generazione di sci, anche per migliorare l'impronta di sostenibilità dei suoi prodotti .

"Il fatto che gli sci Elan siano fatti a mano nel cuore delle Alpi è per noi motivo di orgoglio e privilegio, ma allo stesso tempo è l’assumersi di un'affermazione di piena responsabilità. La natura è la principale fonte di ispirazione per le persone che lavorano in Elan ed è importante proteggere la nostra ispirazione poiché alimenta le innovazioni per cui siamo famosi, sia nelle fasi di nacita dei nostri prodotti che nelle relazioni che costruiamo con i nostri clienti, partner commerciali e dipendenti. Siamo un marchio con una presenza globale ed è nostra ambizione e responsabilità agire come ambasciatori dei valori di sostenibilità nella società", afferma Melanja Korošec, Elan Brand Director, WSD.

Sulla campagna “missione dal ghiacciaio del triglav a pechino” e l'incentivo white peaks

L'iniziativa White Peaks è stata sviluppata come partnership tra aziende pubbliche e private per sensibilizzare una gestione attenta degli habitat della montagna. Il progetto di alto profilo ha raggiunto in una missione di sensibilizzazione più di un milione di persone e ha mobilitato più di 13.000 sloveni per fare la differenza. Gli ambasciatori della campagna sono il Presidente della Repubblica della Slovenia Borut Pahor e il Principe Alberto II di Monaco. L'ambasciatore sportivo del progetto è la dott.ssa Franci Petek.

Sito web della campagna: ledenik.olympic.si

ELAN
SOSTENIBILE
DI NATURA

Il legame umano con la natura è fondamentale, unico e così duraturo che sentiamo faccia parte del nostro stesso DNA. Questa profonda connessione ha giocato un ruolo decisivo nella capacità dell'uomo di adattarsi alle condizioni e sviluppare il suo potenziale innovativo. Per quelli di noi che hanno sempre vissuto vicino all'inverno, l'ingegno e l'innovazione sono stati uno stile di vita e un processo di sostenibilità.